Comunicati stampa - pubblicazioni

01/06/2021

Intravino - Il derby delle rocce altoatesine

Il derby delle rocce altoatesine: Terlano vs Andriano, porfido vs dolomia: Andrea Gori narra così la nostra degustazione esclusiva dedicata ai media. A proposito del nostro Terlaner Rarity 2008, Andrea scrive: Al sorso è intenso, pulsante, salino, speziato, di incredibile ritmo e spessore. Grande fittezza di rimandi fruttati e aromatici rivelano una intensità speciale inscalfibile dal tempo e dagli acciacchi, luminoso fresco eppure intenso di frutto, di montagna e di calore, mediterraneo eppure alpino […] Impressionante e quasi imprendibile per tanti bianchi mondiali a questo livello”. 

01/05/2021

Eva Cucina - In ogni vino si cela un'anima

In questo articolo il giornalista Fabio Codini omaggia Cantina Terlano: dal Metodo Stocker all’unicità dei terreni di Terlano, fino ad arrivare alla nostra storica Terlaner Cuvèe. 

11/03/2021

Corriere Romagna - La sottile arte della longevità

Luca Gardini e Alessandro Cicognani presentano la nostra “Sottile Arte della Longevità” in questo articolo su Corriere Romagna.

22/01/2021

Weinwirtschaft - I vini dell'anno

Terlaner Cuvée si aggiudica il 1° posto nella categoria "Vino Bianco d'Italia" nel sondaggio annuale "The 100 Top Wines of the Year 2020" del periodico specializzato Weinwirtschaft.

15/12/2020

Corrieredelvino.it - Pinot Bianco: Ambasciatore di Longevità

In questo articolo, Elisa Paolini presenta la sua degustazione del Vorberg Riserva 2018 su corrieredelvino.it : "L’assaggio è stato estremamente elegante e complesso, in cui freschezza, sapidità e aromi fruttati si sono espressi in un delicato equilibrio".

24/11/2020

Repubblica.it Guide de L'Espresso - Vorberg Riserva 2018, la nuova annata del ‘grande’ Pinot Bianco della Cantina di Terlano

In questo articolo Gianluca Montinaro spiega il Metodo Stocker che ha reso Cantina Terlano famosa in tutto il mondo. In merito al Vorberg 2018, Montinaro afferma: "Il Vorberg ha delle caratteristiche tutte tese a mettere in luce la sua struttura possente ed elegante al contempo, data da quel perfetto bilanciamento fra durezze e morbidezze che gli consente anche una longevità che può superare, senza troppo affanno, i dieci anni". 

09/11/2020

Vorberg Riserva: testimonianza della longevità del Pinot Bianco

Da anni ormai il Pinot Bianco è diventato un grande protagonista nel panorama vinicolo, soprattutto grazie alla sua versatilità e peculiarità uniche. A livello mondiale l’Alto Adige è uno dei migliori ambasciatori di questa varietà e tra questi spicca il nome di Cantina Terlano. Sin dall’inizio, Cantina Terlano ha infatti intuito l’incredibile potenziale di invecchiamento del Pinot Bianco e da anni, a dimostrazione della longevità del Pinot Bianco, la prova tangibile è il Vorberg Riserva, attualmente in commercio con l’annata 2018. 

24/09/2020

Robertparker.com - Italy, Alto Adige: A Crown for Italian Wine

In questo articolo su robertparker.com Monica Larner descrive il 2007 Alto Adige Terlano Pinot Bianco Rarity come un “opera di pura bellezza” ed elogia il terroir straordinario e la mineralità unica nel suo genere che Cantina Terlano riesce perfettamente a racchiudere nei suoi vini.