Press releases

Tuesday 25 June 2019

Terlaner I Primo Grande Cuvée: il primo vino bianco dell'Alto Adige e d’Italia a conquistare 100 punti Falstaff

Il Terlaner I Primo Grande Cuvée 2016 di Cantina Terlano è il primo vino dell’Alto Adige e d'Italia a ricevere il punteggio massimo di 100 punti dalla rinomata guida enologica Falstaff e l’unico vino d’Italia a far parte della cerchia ristretta dei vini da 100 punti.

Wednesday 03 April 2019

Cantina Terlano: vini bianchi che sfidano il tempo

Cantina Terlano è simbolo della produzione di vini bianchi longevi come nessun’altra realtà vitivinicola in Italia. L’espressione attuale di questa prerogativa straordinaria, risiede nel vino rarità, il Pinot Bianco 2006, che farà il suo debutto nelle fiere di settore più importanti d’Europa, tra le quali il Vinitaly.

Wednesday 05 December 2018

Il Terlaner I Primo Grande Cuvée 2015 è il miglior vino bianco d’Italia

Con 17 riconoscimenti ottenuti dalle principali guide enologiche italiane, Cantina Terlano conquista il primato di cantina più premiata dell’Alto Adige. Tra i numerosi premi ricevuti spicca quello di “Miglior Vino Bianco d’Italia” della “Guida Oro - I Vini di Veronelli”.

Monday 12 November 2018

“Terlan SensEvent Party” di Cantina Terlano: un evento all’insegna dei cinque sensi

Cosa rende una serata davvero indimenticabile? Sicuramente la capacità di risvegliare le emozioni e accendere tutti i cinque i sensi: questa è la prerogativa del “Terlan SensEvent Party” organizzato da Cantina Terlano. L’evento, giunto alla sua quinta edizione, si è svolto lo scorso fine settimana e ha deliziato il palato di centinaia di ospiti con prelibatezze culinarie e vini esclusivi. Il “Terlan SensEvent Party” ha fatto registrare il tutto esaurito già settimane prima. 

Thursday 23 August 2018

Vendemmia in Alto Adige: Cantina Terlano dà ufficialmente il via

L’estate sta finendo, ma per le cantine dell’Alto Adige inizia la fase più calda e movimentata dell’anno: la vendemmia. Cantina Terlano, come da tradizione, è la prima cantina a dare il via alla raccolta. Oggi sono state consegnate in cantina le prime uve Sauvignon, una settimana in anticipo rispetto alla media degli anni precedenti ed un giorno prima rispetto all’anno scorso. Le uve hanno superato positivamente l’attento controllo dell’enologo Rudi Kofler che afferma: “Questa potrebbe essere un’annata estremamente interessante”.