2018 - James Suckling

Read all

2017 - Robert Parker's Wine Advocate

Read all

2018 - James Suckling

Read all

2018 - Robert Parker's Wine Advocate

"I enjoyed a very special afternoon with winemaker Rudi Kofler visiting the extreme vineyard sites above the town of Terlano, located halfway between Bolzano and Merano along the Adige River valley. The Vorberg vineyards are planted at near vertical inclines ...

Read all

2018 - Robert Parker's Wine Advocate

"I enjoyed a very special afternoon with winemaker Rudi Kofler visiting the extreme vineyard sites above the town of Terlano, located halfway between Bolzano and Merano along the Adige River valley. The Vorberg vineyards are planted at near vertical inclines ...

Read all

2006 - Gambero Rosso - Vini d'Italia

La definitiva consacrazione. Dopo anni di crescita costante impreziosita da alcune vere gemme enologiche quest'anno la Cantina Terlano ha raggiunto quello che forse è il massimo risultato che un'azienda vitivinicola possa raggiungere. È vero che due Tre Bicchieri e ben altri cinque vini in finale sono un risultato straordinario, ma se andriamo a vedere nel dettaglio due di questi sono della cosiddetta linea "base" ed è quindi il segnale forte di una maturità stilistica raggiunta. Merito di una forte squadra da cominciare da Walter Eisendle, direttore, a Klaus Gasser al giovane e talentuoso enologo Rudi Kofler.

Il Vorberg '02, da quest'anno Riserva, ha profumi penetranti di frutta bianca, pietra focaia, in bocca l'attacco è vibrante, teso, l'acidità è perfettamente equilibrata da una struttura snella ma solidissima, già complesso nello sviluppo ha una persistenza impressionante e complessa dove riconosciamo il cedro, note minerali e di idrocarburi. Ma tanto a dimostrare che non è bravo solo con i bianchi Rudi Kofler ci regala anche uno splendido Lagrein Porphyr '02 che, prodotto in parte da uve provenienti da Egna e non dalla zona classica di Bolzano, non ne ha la pienezza, ma in compenso è di grande eleganza e di una mineralità che lo rende inconfondibile. Tra i più grandi Sauvignon di quest'anno il Winkl '04, intenso, con note quasi affumicate e di una mineralità e finezza che hanno il marchio di fabbrica Terlano. Sorprendente per freschezza il Sauvignon Quarz '03 ed è affascinante e aristocratico lo Chardonnay '93. Ma restiamo veramente a bocca aperta di fronte al Pinot Bianco ed al Terlnao '04 della linea base: sono di una complessità, eleganza, equilibrio e fragranza unici. "Soltanto" molto buoni il Lagrein Gries Riserva #02, il Gewürztraminer '04 e lo Chardonnay Kreuth '03.

  • Porphyr '02

  • Vorberg '02

  • Quarz '03

  • Terlaner '04

  • Pinot Bianco '04

  • Winkl '04

  • Pinot Bianco 2002 '93

  • Gries '02

  • Kreuth '03

  • Gewürztraminer '04

  • Vorberg '01

  • Pinot Bianco 2002 '91

  • Pinot Bianco 2002 '92